TEST DEL MICROBIOMA INTESTINALE

Studio della composizione e del funzionamento dei batteri intestinali analizzando il loro DNA

test microbioma

Cos’è il microbioma intestinale?

Sono miliardi gli organismi che popolano il nostro intestino. Stiamo parlando di un’area che ha un’estensione di circa 300 metri quadrati e che, nel corso di una vita, viene attraversata da circa 30 tonnellate di cibo e 50 mila litri di liquidi. Numeri che danno la dimensione dell’importanza del benessere intestinale sul nostro stato di salute.

L’insieme della popolazione di microrganismi, soprattutto batteri, che colonizza il nostro apparato digerente costituisce la cosiddetta flora batterica intestinale, oggi chiamata anche microbiota intestinale. All’interno del microbiota intestinale si concentra circa il 70% del nostro sistema immunitario ed esso svolge una miriade di funzioni vitali, prima fra tutte quella appunto di agire come barriera difensiva, creando un ambiente inospitale agli agenti patogeni, modificando il pH intestinale e riducendo i substrati che favoriscono la proliferazione di questi batteri nocivi. Questi batteri, di cui si contano 500 specie differenti, si possono dividere in “buoni” (non patogeni) e nocivi (patogeni). Nell’intestino le specie buone sono prevalenti e ne assicurano l’equilibrio nonostante la presenza di quelle nocive. Questo stato di equilibrio prende il nome di eubiosi, letteralmente “benefico per l’organismo”, mentre per disbiosi si intende un’alterazione della flora batterica intestinale dovuta a un aumento indisturbato dei ceppi patogeni e a una diminuzione di quelli salutari.

“Ascoltando” il nostro intestino siamo in grado di:

Scoprire come la dieta influisce sui batteri intestinali
Ottimizzare la sintesi vitaminica dei microbi
Scomporre le fibre alimentari e sintetizzare il butirrato
Ottenere raccomandazioni alimentari personalizzate
Ottenere report su probiotici e batteri benefici

Risultati del test

VITAMINE E NUTRIZIONE

  • FIBRE ALIMENTARI: Questo test valuta la capacità dei tuoi batteri intestinali di scomporre le fibre alimentari, qualità essenziale per il microbioma e la salute generale.

  • BUTIRRATO­: Il microbioma scompone le fibre alimentari in butirrato, un essenziale acido grasso a catena corta che preserva la mucosa intestinale e previene le infiammazioni.

BATTERI

  • VARIETÀ BATTERICA: Determina la resistenza del tuo microbioma a fattori negativi.

  • NAZIONALITÀ­: Soggetti appartenenti a luoghi diversi hanno microbiomi differenti. Questo test ti mostra a quale nazionalità è più simile la tua dieta.

VALUTAZIONE DEL MICROBIOMA

Il microbioma è fortemente influenzato da fattori esterni come le abitudini alimentari, gli antibiotici, le malattie e molto altro. Ciò significa anche che è possibile rafforzarlo modificando la dieta.

Per ottenere i migliori risultati, è consigliato sottoporsi a questo test a intervalli regolari e dopo ogni cambiamento importante nel proprio stile di vita; ciò permetterà di proseguire e apportare cambiamenti positivi al proprio benessere generale.

Per effettuare il test è necessario ritirare il kit feci dalla sede di dNa Milano in viale Monza 270 previo contatto telefonico