skip to Main Content

Ciao. Io e il mio fidanzato da un po’ di mesi non facciamo più l’amore come prima. Mi viene il dubbio che abbia un’altra. Non lo vedo preso nonostante io faccia di tutto per metterlo in condizioni di “saltarmi addosso” come faceva fino a pochi mesi fa. Non so come comportarmi… se chiederglielo in modo diretto e brutale, se trovare il modo di indagare oppure aspettare che sia lui a farsi avanti. Dicono che la passione con il passare degli anni un po’ diminuisce ma cavolo, terapia di coppiaabbiamo 40 anni entrambi e credo sia un po’ presto, no? E’ cambiato anche il suo modo di interagire con me quotidianamente… magari non mi ama più… non so che pensare… devo ricorrere ad una terapia di coppia?

Sicuramente, se il suo fidanzato manifestasse il desiderio di un percorso da fare insieme e vivesse come lei questa fase della vostra relazione con preoccupazione e sofferenza, una terapia di coppia non potrebbe che farvi un gran bene! Lei pone tanti quesiti, chiede ragguagli su come comportarsi e su come interpretare alcuni segnali che le sembra di avvertire nel comportamento di lui… Ha mai pensato di ribaltare la prospettiva e di provare a concentrarsi maggiormente su di sè e sul suo malessere? Capire cosa la fa star male veramente in questa situazione, cosa vorrebbe cambiare nell’esperienza di coppia, in che modo la fa sentire il cambiamento nei suoi confronti che lei percepisce da parte del fidanzato sicuramente potrà aiutarla a fermarsi e a ridurre il malessere. Nel momento in cui sposterà il centro dell’attenzione da lui a se stessa scommettiamo che comincerà a cambiare qualcosa nel suo modo di vivere questa situazione?

Back To Top
×Close search
Cerca
WhatsApp chat