skip to Main Content

Il riso integrale viene utilizzato al posto del riso bianco per il suo elevato valore nutrizionale. Infatti nel riso brillato, a causa dei procedimenti subiti, si determinano carenze di alcuni amminoacidi, in particolare di tiamina, treonina, lisina e triptofano, carenza non presente nel riso integrale. Inoltre tale riso presenta una minore presenza di carboidrati (77,4g rispetto agli 80,4g del riso bianco),e maggior contenuto di proteine, ferro, calcio, potassio e fosforo. Oltre questo, il riso integrale possiede un basso indice glicemico.

Back To Top
×Close search
Cerca
WhatsApp chat