MEDICINA ESTETICA

Cos’è la Medicina estetica?

Volendo dare una definizione di medicina estetica, possiamo dire che si tratta di quella branca della medicina che si occupa di migliorare la qualità della vita di chi vive un disagio per un inestetismo, correggendolo e migliorando il benessere psico-fisico della persona.

Chi si rivolge oggi alla medicina estetica domanda, infatti, oltre alla correzione dell’inestetismo dichiarato, quando presente, una prescrizione utile per migliorare la qualità della vita relativa alla propria età e per mantenere negli anni una condizione fisica e mentale ottimale. La medicina estetica agisce su vari inestetismi, su molti, con strumenti che hanno generalmente durata temporanea e che prevedono un richiamo dopo un periodo di tempo (parliamo, ad esempio, della tossina botulinica e di fillers). La medicina estetica finalizza il suo intervento al raggiungimento e al mantenimento della salute intesa – come raccomandato dall’ Organizzazione Mondiale della Sanità – quale “espressione di una condizione di benessere psicologico e fisico e non come assenza di malattia”.

Cosa fa un Medico estetico?

Il medico estetico è uno specialista che mette a disposizione le sue competenze per agire direttamente su un inestetismo che provoca disagio nel paziente o agisce per la prevenzione degli stessi. Si tratta di un professionista laureato in medicina, che può avere una specializzazione in altri campi medici o che ha conseguito un diploma post-laurea a indirizzo estetico.

!! ATTENZIONE: non si effettuano interventi di chirurgia estetica

SPECIALE MEDICINA ESTETICA

PRIMA VALUTAZIONE GRATUITA €100
Visita e valutazione del progetto estetico
Giornate:
 MERCOLEDÌ 13 OTTOBRE 2021
VENERDÌ 29 OTTOBRE 2021
dalle 16.00 alle 20.00
 Prenotazione obbligatoria telefonica allo 02 27078532 oppure online
ATTENZIONE: non si effettuano interventi di chirurgia estetica

Biorivitalizzazione e biorigenerazione

Per Biorivitalizzazione si deve intendere la somministrazione nello spessore della pelle, di aminoacidi, sali minerali e vitamine; la biorigenerazione ha in aggiunta a questi elementi base, la presenza di acido ialuronico. La somministrazione periodica per via iniettiva degli elementi base utili alla sintesi di nuovo collagene permette un miglioramento cutaneo evidente. L’omeostasi della pelle viene ristabilita e le sue fisiologiche attività migliorate.

Soprattutto dopo l’esposizione ai raggi UV che danneggiano il DNA cellulare, con produzione di radicali liberi che danneggiano le membrane cellulari e l’attivazione di enzimi che distruggono le catene di collagene della cute. La durata di ogni seduta per l’infiltrazione locale per zona è di circa 20 minuti. Si consiglia un ciclo iniziale di almeno 3 sedute (a distanza di 15 gg l’una dell’altra) a cui far seguire sedute periodiche di mantenimento. Non è prevista l’utilizzo di nessun tipo di anestesia.

La biorivitalizzazione cutanea porta un miglioramento cellulare della pelle in qualsiasi zona (viso, collo, décolleté, mani, piedi, ecc.) che manchi di luminosità, di forma, di elasticità e tono, che presenti rughe, che appaia stanca, prima che il danno ed il conseguente difetto estetico sia troppo importante ed avanzato. Grazie alla biostimolazione cutanea possiamo ostacolare le azioni nocive dei radicali liberi sulla cute, aumentando l’idratazione del derma e frenando l’invecchiamento della pelle con microiniezioni a base di vitamine, aminoacidi, acido ialuronico e sostanze adeguate per rinnovare e dare più tonicità alla pelle.

Tossina botulinica

La tossina botulinica o botulino è un farmaco impiegato in medicina da oltre vent’anni con brillanti risultati La tossina botulinica é una proteina naturale purificata che rilassa i muscoli mimici responsabili delle rughe da espressione (dinamiche). Viene somministrato mediante poche microiniezioni e blocca la trasmissione degli impulsi nervosi ai muscoli responsabili delle rughe. La tossina botulinica determina una distensione dei muscoli mimici conferendo un aspetto più disteso dei lineamenti. Grazie all’utilizzo della tossina botulinica, in particolare nella zona della fronte, otteniamo un rapido risultato di attenuazione delle stesse, come se stessimo intervenendo con un lifting, conservando però una mobilità sufficiente a garantire l’espressione del viso. Ha un’azione esclusivamente meccanica, e transitoria, per cui la motilità dei muscoli si ripristina nell’arco di 4-6 mesi.

Filler e biorivitalizzazione

Sostanza iniettabile a base di acido ialuronico di origine naturale normalmente presente nel nostro organismo capace di correggere gli inestetismi tipici dell’invecchiamento cutaneo o per aumentare i volumi delle aree svuotate.
Lo scopo è valorizzare le caratteristiche intrinseche delle pazienti, migliorando il loro aspetto, ripristinando i volumi persi, senza esasperazioni ed eccessi. In particolar modo si desidera recuperare dal punto di vista volumetrico alcune zone del viso attraverso la correzione delle disarmonie.

L’obiettivo primario è quello di riconsegnare freschezza e “viso riposato”, nel rispetto delle caratteristiche fisiognomiche del paziente.

Il nostro filler ideale è:

  • Biocompatibile
  • Atossico
  • Movibile e modellabile
  • Maneggevole, facilmente inseribile
  • Effetto di lunga durata, ma riassorbibile
  • Conferire un aspetto naturale (responsabilità del medico)

A seconda delle aree trattate e delle caratteristiche e i risultati che si vogliono ottenere, saranno utilizzati prodotti e tecniche di volta in volta differenti.

Le zone che possono essere trattate sono:

Contorno occhi

Avvalendosi di numerose metodiche si rende lo sguardo luminoso correggendo: rughe, zampe di gallina, borse ed occhiaie

Area peribuccale/contorno labbra

Con l’invecchiamento del viso si accentuano le rughe peribuccali, maggiormente nelle fumatrici, ma non solo, anche chi ha preso il sole senza adeguata protezione, anche chi ha la pelle sottile e addirittura anche nei pazienti che hanno l’abitudine di fischiare. Il miglioramento delle antiestetiche rughette dell’area sovralabiale, il cosiddetto codice a barre, si ottiene mediante varie tecniche e conferisce un aspetto più giovane.

Rimodellamento/volume labbra

Consiste nell’utilizzo di sostanze riassorbibili e biocompatibili o per aumentarne il volume in modo naturale o per ridonarne turgore e freschezza. Il trattamento consiste in piccole iniezioni di acido ialuronico, praticate con un ago sottilissimo o con una micro cannula a punta smussa, che hanno lo scopo di creare una vera e propria riserva d’acqua in grado di rendere le labbra più idratate, permettendo così una migliore applicazione del rossetto e una maggiore penetrazione dei prodotti applicati in superficie. Per avere labbra belle e naturali, sempre turgide e idratate. Le labbra sono sicuramente un punto focale nella bellezza di un viso. Esiste un trattamento a base di ialuronico che permette di ridonare turgore ed idratazione alle labbra senza alterarne il volume ma ridonando esclusivamente una nuova freschezza.

Zigomi

Il rimodellamento dell’area zigomatico-malare conferisce un aspetto armonioso ripristinando i volumi persi. Inoltre l’aspetto migliora perché si ottiene un modico sollevamento del terzo inferiore del volto, riportando la corretta morfologia.

Collo e Décolleté

Le rughe del collo e del décolleté sono rughe molto fini, danno alla pelle un’aria molto “stropicciata” soprattutto la mattina al risveglio. Il trattamento utilizzato è un filler con acido ialuronico in modo tale che le rughe diventino meno profonde, meno visibili, la pelle risulti molto più tonica.

Mani

I segni dell’invecchiamento delle mani sono rappresentati dall’assottigliamento della pelle, dalla riduzione dello spessore del tessuto sottocutaneo, dalla comparsa di rughe,e dalla visibilità sempre più marcata di vene e tendini. La sinergia tra medicina estetica, cosmesi e nutrizione consente di ritardarne l’invecchiamento, rimediando agli inestetismi.

Rinofiller

Il rinofiller è un trattamento medico estetico per il rimodellamento del naso, senza chirurgia.

Può permettere la correzione in più punti:

  • alla radice del naso per far scomparire una eventuale “gobba” (gibbo nasale);
  • alla punta, per sollevare all’insù la punta senza alterare l’armonia del naso e del viso;
  • sul dorso, nel cosiddetto naso “a sella” che presenta depressioni ed irregolarità del contorno.

Attraverso una serie di micro-iniezioni i filler vengono iniettati nel naso creando, si può dire, una vera e propria “protesi”. Le micro-iniezioni possono produrre solo un leggero arrossamento e gonfiore, piccoli effetti collaterali che spariscono nel giro di qualche ora.

Dott.ssa Laura Celani

Dott.ssa Laura Celani

Medico Chirurgo Estetico

I SERVIZI
• Prima visita di Medicina estetica €100 (scontato al 100% in caso di 1°trattamento estetico)
• Filler acido ialuronico a partire da €350
• Tossina Botulinica a partire da €320
• Biorivitalizzazione a partire da €180
• Biorigenerazione a partire da €220
• Rinofiller a partire da €500
• Maschera viso all'acido ialuronico a partire da €35
• Maschera viso post trattamento beta glucano a partire da €35
• Peeling chimici cutanei ac mandelico, salicilico, piruvico // ac glicolico al 70% a partire da €120
• Peeling PRX - T33 ac tricloracetico al 35% a partire da €180