skip to Main Content

Onde d’urto radiali

Alleviano il dolore e stimolano la “riparazione” di ossa e tendini, permettendo così tempi di ripresa più veloci. Sono le onde d’urto, terapia non invasiva e senza effetti collaterali, efficace per il trattamento di alcune comuni lesioni e patologie a tendini e ossa. Consistono nell’irradiare, a livello di un tessuto o di un organo, impulsi d’elevata intensità (onde acustiche ad alta intensità), che trasmettendosi nelle cellule dei tessuti, stimolano alcuni meccanismi biochimici che hanno come conseguenza la riduzione delle flogosi (cioè infiammazioni) locali e della sintomatologia dolorosa, la stimolazione della neoformazione di vasi sanguigni e la riattivazione dei processi riparativi. A livello dell’osso, invece, le onde urto agiscono riattivando l’osteogenesi (cioè il processo di formazione dell’osso) ripartiva.

La terapia ad onde d’urto è consigliata in caso di:

  • tendinite e tendinopatie inserzionali in genere ed in particolare epicondiliti/epitrocleiti (gomito del tennista), tendinite anche calcifica della spalla, del tendine di Achille, della fascia plantare, pubalgie (tessuti molli);
  • periostiti reattive, periostiti da fratture da stress, coxartrosi, gonartrosi, rizoartrosi, sindrome di Sudeck, pseudartrosi (tessuti duri)”.
Back To Top
×Close search
Cerca
WhatsApp chat