Naturopatia

naturopatia, naturopata milano

Naturopatia

Rispondere alla domanda “Cos’è la Naturopatia?” È allo stesso tempo semplice e complesso. Bisogna argomentare la risposta per portare chi legge, o chi ci ascolta, oltre preconcetti e muri culturali.

Nonostante l’uso inflazionato e fuorviante che ne è stato fatto negli ultimi decenni, il termine “olistico” resta la definizione più appropriata per definire ai pazienti un approccio globale alla salute.

La visione olistica considera il nostro organismo come uno e unico e come tale va curato.

La Naturopatia consiste nell’approfondita analisi dell’individuo e del suo stile di vita, durante la quale viene esaminato il terreno costituzionale della persona, ovvero le predisposizioni agli squilibri e le disarmonie in atto.

Al centro dell’attenzione ci sono anche gli eventuali sovraccarichi metabolici e le carenze dell’organismo. Pertanto al termine, sulla base della particolare situazione emersa, vengono suggeriti rimedi naturali, tecniche energetiche idonee, massaggi mirati che promuoveranno il riequilibrio e il potenziamento delle risorse fisiche, psichiche ed emozionali. Il tutto nel rispetto della propria quotidianità e del proprio stile di vita. Il “dovere” non aiuta mai, bensì… blocca!

Ulteriore supporto sono i fiori di Bach che ci permettono, dopo una scelta accurata e più appropriata ai bisogni della persona, di iniziare o continuare un lavoro di conoscenza di sè, per diventare consapevoli delle proprie virtù e dei propri bisogni; mettere a fuoco la strada che si desidera percorrere; mantenere un atteggiamento positivo lungo il cammino della vita.

La Naturopatia non si focalizza sulla malattia, compito prettamente medico, ma sul benessere globale della persona, attraverso l’intervento di riequilibrio, di terreno e di drenaggio, stimolando e favorendo il miglioramento della salute dell’individuo. Di fronte ad un sintomo di qualunque natura, il Naturopata indaga su quale sia l’organo o il sistema che non si sta adattando. Un dolore alla schiena non è necessariamente un disturbo locale, ma può manifestare uno squilibrio energetico a livello renale, uno squilibrio intestinale, oppure rabbia repressa di fronte ad una situazione ingiusta.

La consulenza di Naturopatia

Durante il primo incontro esamina lo stile di vita della persona, le sue abitudini quotidiane, i suoi disturbi. Successivamente, attraverso un breve trattamento di riflessologia plantare che consiste nello studiare attraverso la digitopressione i vari punti riflessi, si è in grado di determinare lo stato energetico degli organi corrispondenti e pianificare un percorso benessere adatto alla persona.

Il percorso personale può essere composto da rimedi di fitoterapia, aromaterapia e floriterapia accompagnati da un regime alimentare sano e naturale e da una serie di massaggi. Tutto ciò è in grado di assicurare al paziente lo stato di benessere ottimale.

Domande frequenti

Mal di gola e raffreddore... c'è una soluzione naturale fatta in casa che mi può aiutare?

Certo! Ci sono dei decotti molto utili in questi casi, eccoli

Decotto di zenzero contribuisce a combattere il mal di gola: far bollire 4 o 5 fettine di zenzero fresco con  una tazza di acqua per 10 minuti circa. Bere caldo almeno due volte durante la giornata.
Decotto di eucalipto, timo e tiglio , molto utile in caso di raffreddore con febbre: preparare una miscela con 30 gr di eucalipto, 30 gr. di timo e 40 gr. di tiglio….mettere  un cucchiaio di tale miscela in un pentolino con due tazza di acqua e far bollire per 10 minuti. Berne una tazza calda dopo ogni pasto
Decotto di ravanello aiuta a ripulire il corpo da accumuli di muco: sminuzzare  4 o 5 ravanelli e farli cuocere per 10 minuti in un pentolino con 2 tazze di acqua. bere una tazza calda almeno due volte al giorno.
Cos'è la Riflessologia con Floriterapia?

E’ un trattamento di Riflessologia Plantare con l’utilizzo di Fiori di Bach.

A cosa serve la Riflessologia con Floriterapia?

Questo trattamento aiuta la persona a dare maggiore equilibrio alle proprie emozioni.

Come di svolge un trattamento di Riflessologia con Floriterapia?

Dopo  un breve colloquio tra operatore e ricevente durante il quale vengono evidenziate le situazioni e/o le emozioni che “pesano” alla persona e che le impediscono di trovare la propria dimensione di benessere,   si scelgono i Fiori di Bach più appropriati e vengono applicati ognuno sul proprio punto riflesso del piede. Ad ogni organo riflesso sul piede corrisponde uno specifico fiore, così come per ogni emozione.  L’utilizzo dei Fiori di Bach permette di amplificare e consolidare il beneficio che il trattamento di riflessologia dona alla persona.

A cosa servono i fiori di Bach?

I Fiori di Bach aiutano a gestire al meglio la propria emotività, sbloccando alcune forze reattive che ognuno di noi tende a celare. stabilizzano quindi le emozioni dando equilibrio a quelle più negative, le quali molto spesso favoriscono l’insorgere di disturbi di vario tipo. Aiutano ad iniziare o continuare un lavoro di conoscenza di sé, per diventare consapevoli delle proprie virtù e dei propri bisogni e mantenere un atteggiamento positivo lungo il cammino della vita.

Quanto dura la Riflessologia?

la durata è di 45min

Come si può affrontare la fame nervosa? C'è un rimedio con la Naturopatia?

In Naturopatia qualunque situazione viene affrontata mettendo al primo posto la persona nella sua completezza, ascoltandola e cercando di capire la propria quotidianità.
Per quanto riguarda la fame nervosa si può pensare a massaggi rilassanti, trattamenti di riflessologia mirati al ripristino energetico degli organi deputati.
Considerare le piante o i fiori di Bach più indicati in caso di stress che spesso viene tenuto sotto controllo dalla persona stessa proprio con l’assunzione di cibo in modo non equilibrato.

Dott.ssa Manuela Matteucci

Dott.ssa Manuela Matteucci

Naturopata e Consulente di scienze olistiche. Operatore di tecniche manuali

I SERVIZI
• Consulenza di Naturopatia, Iridologia e fiori di Bach
Language
Privacy Policy Cookie Policy Termini e Condizioni