skip to Main Content
MENU

donnaLa Dermatologia è la specializzazione della medicina che si occupa dello studio della pelle e dei tessuti connessi quali peli, capelli, unghie. La pelle è la parte più visibile del corpo e ne rappresenta l’organo più esteso. Le patologie dermatologiche in genere riguardano esclusivamente la pelle, tuttavia diverse malattie sono la manifestazione di un disturbo più interno, che può interessare diversi tessuti o organi interni. Per questo motivo la dermatologia si interseca anche con altre discipline quali la nutrizione, l’omeopatia, la medicina integrata, la reumatologia (diversi disturbi reumatici possono avere manifestazioni a livello della cute), l’immunologia, la neurologia, l’infettivologia e l’endocrinologia.

Ci sono migliaia di ragioni per consultare un Dermatologo. L’organo cute è il più voluminoso del corpo umano, lavora giorno e notte avvolgendolo e proteggendolo, è spesso lo specchio del nostro stato di salute interno. Per questo incessante e delicato lavoro, la pelle merita cure mediche specialistiche.

Il Dermatologo si occupa quindi della diagnosi e della cura delle malattie cutanee; esegue trattamenti dermochirurgici, impiegando alte tecnologie e rimodellando ove necessario i nostri lineamenti; si prende cura dell’aspetto cutaneo migliorandone la salute ed è previene problemi futuri.

 

Novità 2017: Videodermatoscopia e mappatura nei in epiluminescenza

La videodermatoscopia digitale computerizzata è una metodica non invasiva che consente di osservare la pelle in epiluminescenza e di archiviare le immagini acquisite. Si utilizza una videocamera digitale, per ingrandire e valutare le strutture più profonde della cute non visibili a occhio nudo. Applicata al controllo dei nei, la videodermatoscopia digitale computerizzata consente di eseguire una precisa mappatura dei nei e di controllare la loro evoluzione nel tempo, nonché di eseguire diagnosi precoce di tutti i tumori cutanei.

In particolare, nell’ultimo decennio, la videodermatoscopia si è affermata come l’esame fondamentale non invasivo per la diagnosi differenziale tra il neo e il melanoma.

Novità 2017: Check up tricologico (per la caduta dei capelli)

L’esame è l’alternativa digitale e indolore al tricogramma classico che permette di quantificare i problemi riguardanti i capelli. La cute diffusa di capelli può essere documentata e quantificata digitalmente. La visita determina automaticamente il numero e la densità dei capelli nonché il rapporto anagen/telogen. In più vengono determinati il numero e la densità dei capelli vellus e terminali. L’uso di queste tecniche permette anche di monitorare e valorizzare il successo di una terapia.

I casi in cui è necessario interpellare il Dermatologo:

  • Infezioni cutanee
  • Melanoma
  • Herpes genitale
  • Iperidrosi: sudorazione eccessiva
  • Macchie sulla pelle
  • Prurito in gravidanza
  • Acne
  • Nei sospetti
  • Vene varicose
  • Ustioni
  • Imperfezioni estetiche
  • Colorazione irregolare della pelle
  • Tromboflebite superficiale
  • Caduta di capelli
  • Orticaria

I SERVIZI

  • Visita dermatologica
  • Prevenzione e diagnosi precoce dei tumori cutanei con mappa dei nei e dermatoscopia
  • Test epicutaneo per la diagnosi delle dermatiti da contatto
  • Mappatura nei con videodermatoscopia una o più lesioni
  • Mappatura nei in epiluminescenza
  • Check up tricologico per la caduta dei capelli
 
Back To Top
Cerca